Quando qualcuno gli chiedeva da dove venisse, egli rispondeva: “Io sono un cittadino del mondo”.
(Diogene Laerzio, vita di Diogene di Sinope)

Torna alla pagina precedente

Biglia ed Amerio vincitori "PRIX D'ELOQUENCE" 2019

Simone Biglia (II B) ed Edoardo Amerio (II C) si sono classificati primo e secondo alla X edizione del "Prix d'Eloquence", organizzato dall'Alliance Française di Cuneo e dal Lions International, con una dissertazione in francese sul tema della vera felicità a partire dalla seguente frase di Helen Keller: «On n’atteint pas le vrai bonheur en satisfaisant ses désirs, mais en se vouant à un but honorable» (La vera felicità non si ottiene tramite l'autogratificazione, ma attraverso la fedeltà ad un proposito degno). Qui articoli su TargatoCN e "La voce di Alba". Qui articolo pubblicato da "Gazzetta d'Alba".

Nelle foto in ordine dall'alto: Simone Biglia, Edoardo Amerio, gli studenti finalisti a Cuneo, tra cui un'altra studentessa del Liceo Classico "Govone", Federica Viberti, con i membri della giuria.